Fondo sociale

(art. 20 L.R. Piemonte n. 3/2010)

Possono accedere al fondo sociale regionale gli inquilini in condizione di morosità incolpevole, cioè che per cause indipendenti dalla loro volontà non sono riusciti a far fronte a tutte le spese previste dalle bollette. 

Gli assegnatari che possiedono i requisiti (indicatore ISEE non superiore a una certa soglia e pagamento della quota minima entro l’anno a cui si riferiscono le bollette) devono presentare la documentazione per ottenere il fondo sociale entro i termini che Atc comunica direttamente loro.

Se si possiedono i requisiti, il contributo economico, concesso dalla Regione Piemonte a parziale copertura delle bollette non pagate, viene erogato entro l'anno successivo alla richiesta.

Come pagare

Con il passaggio al sistema di pagamenti elettronici pagoPA, puoi pagare la quota minima direttamente dal nostro sito, cliccando qui

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto