Lia Varesio - Sala convegni Atc
AVVISI!

SI PRECISA CHE IL PAGAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA SALA CONVEGNI DEVE AVVENIRE IN MODO ANTICIPATO ED ENTRO LA SETTIMANA PRECEDENTE ALLA DATA DELL'EVENTO. IN ASSENZA DI PAGAMENTO NEI TERMINI SOPRA INDICATI SI PROCEDERA' ALL'ANNULLAMENTO D'UFFICIO DELLA PRENOTAZIONE.

SI RAMMENTA, INOLTRE, CHE DAL PRIMO OTTOBRE 2013, A SEGUITO DELL’AUMENTO DELL’IMPOSTA DELL’IVA, AL CORRISPETTIVO DA CORRISPONDERE PER L’UTILIZZO DELLA SALA CONVEGNI VERRA’ APPLICATA L’IVA DEL 22%.

Realizzata nei primi anni 70, la sala convegni occupa il 2° piano interrato dell'ente.
Nel 2007 i lavori di riqualificazione e di adeguamento alle normative (Contratto di Quartiere di via Arquata, finanziato da Città di Torino, Regione Piemonte e ATC) hanno restituito lo spazio alla città e al quartiere per attività socioculturali. ATC ha aderito alla promozione della Città di Torino sul ruolo di cittadinanza attiva mettendo a disposizione lo spazio "per fornire al territorio un luogo culturale e ricreativo a costi calmierati (se non gratuitamente), contribuendo alla crescita di un territorio".

La sala è utilizzata per conferenze e seminari, congressi, dibattiti e assemblee pubbliche, spettacoli musicali e teatrali, lezioni universitarie (facoltà di Scienze della formazione).

A usufruirne per eventi singoli sono associazioni culturali e fondazioni, organismi sindacali e politici, scuole, enti pubblici, gruppi teatrali, musicali, di danza.

Rappresentano un significativo contributo alla valorizzazione dell'azienda i rapporti con enti e territorio cittadino per i progetti speciali:
  • master della facoltà di Scienze della formazione
  • progetto Musica 90 (lezioni dell'anno accademico e prove aperte al pubblico)
  • progetti con compagnie di teatro per laboratori con gli abitanti del quartiere.
La sala può ospitare mostre, esposizioni, eventi ricreativi e proiezioni cinematografiche.